Laboratorio musicale

La musica rappresenta per il bimbo una fonte di grande interesse e di coinvolgimento senso-motorio. La produzione sonoro-musicale dei piccoli è una risposta a stimoli esterni che dapprima vengono assorbiti, poi imitati ed infine assimilati. 
 
Il grado di sviluppo dell’attitudine musicale, come per quella verbale, è proporzionale alla ricchezza ed alla varietà di frequentazione offerta dall’ambiente. 
 
La maestra propone quindi l’ascolto di musica di qualità, classica o jazz, e comunica con il bambino attraverso canti melodici, con un movimento fluido e continuo, lasciando piena libertà percettiva ed espressiva alle risposte musicali e motorie del bambino, in un clima di ascolto reciproco.
 
La capacità di Audition, vero e proprio “pensiero musicale”, è indispensabile per comprendere la sintassi musicale, sia nella produzione che nell’ascolto, per sviluppare una buona lettura musicale e per improvvisare musicalmente.